Hotel Hassler Roma
4.5 stars - based on 315 reviews
Piazza Trinità dei Monti Rome, Italy 600187
+39 06 699340
from €380 Per Room
http://www.hotelhasslerroma.com/
Hassler Roma - Storia

Hotel 5 Stelle Lusso Roma, Ristorazone Gourmet Roma, Hotel vicino Fontana di Trevi, Vicino Colosseo

Prenotazioni online

Contatti +39 06 69934755

Storia

Storia

Hassler Roma 5 star
Roberto E. Wirth, Proprietario e Direttore Generale dell’ Hassler Roma, è la quinta generazione di una famosa dinastia di albergatori svizzeri.

La dinastia cominciò con Franz-Josef Bucher, considerato uno dei pionieri dell’industria alberghiera in Europa. Agli inizi del  1870, Bucher acquistò e sviluppò la Trittalp, un’area in   Svizzera precedentemente remota e inaccessibile. In un paio di anni, costruì una serie prestigiosi hotel oltre alla seggiovia  Hammetschwand,  ancora  oggi la più alta d’Europa e alla ferrovia del Burgenstock.

Nel 1890 il Sig. Bucher incaricò il genero Heinrich Wirth (nonno di Roberto E. Wirth) di recarsi a Roma per prendere in gestione l’Albergo Minerva e successivamente assumere la direzione dell’Hotel Quirinale acquistato da Bucher nel 1894. Sotto la direzione di Wirth l’hotel prosperò e divenne ben presto uno degli alberghi più prestigiosi della città di Roma.

Sarà Oscar (figlio di Heinrich e padre di Roberto Wirth) a gestire l’Hotel Hassler di Roma  nel 1921, in qualità di  partner di un altro albergatore svizzero, il Sig. Hassler, divenendo in seguito l’unico proprietario del prestigioso hotel.

Nel 1939, Oscar Wirth demolì quasi interamente l’edificio per ricostruirlo.  In seguito l’hotel fu requisito dalle forze aeree americane, per essere utilizzato come loro quartiere generale a Roma, durante la seconda guerra mondiale.
Il nuovo Hassler fu finalmente aperto al pubblico nel 1947.  

Nel 1950 nacque a Roma Roberto E. Wirth, primogenito di Oscar e sua moglie Carmen. Oggi, Roberto dirige l’intera operazione Hassler, avendo portato l’hotel alla sua posizione come uno dei top hotel di lusso in Europa e la destinazione preferita dell’elite.

In qualità di Direttore Generale dell’Hotel Hassler ha accettato diversi inviti a partecipare a Festival culinari in famosi hotel in varie parti del mondo. Inoltre, è consulente per la gestione di diversi noti ristoranti all’estero.

Poiché Roberto Wirth è nato sordo profondo, è molto attivo in varie associazioni che migliorano la condizione di vita di chi è nato con problemi dell’udito e ha creato la Roberto Wirth Fund Onlus.

E’ anche il proprietario del Palazzetto, un incantevole palazzo del 1500 che si affaccia sulla Scalinata di Piazza di Spagna e che è sia hotel che location eventi.

Gli sono stati conferiti diversi premi ed onorificenze. Nel 2005 è stato premiato come “Independent Hotelier of the World 2005” dalla rivista HOTELS, una delle pubblicazioni più prestigiose e uno dei più alti riconoscimenti internazionali nel settore alberghiero. Roberto Wirth, ha dedicato alla sua città natale, Roma, il prestigioso premio in una cerimonia con il Sindaco Veltroni tenutasi all’Hotel Hassler.

Nel febbraio 2006 ha ricevuto dal Sindaco Veltroni il Premio “Campidoglio” per l’Economia, uno dei riconoscimenti più importanti consegnati dal Comune di Roma.  Questo premio ha voluto essere un ringraziamento al lavoro del Sig. Wirth e della sua famiglia, che hanno reso l’Hassler un simbolo dell’ospitalità romana.

Nel marzo 2006 ha inoltre ricevuto dal Vice Sindaco Mariapia Garavaglia il premio "Marco Aurelio" 2006 per il Turismo. Questo è un prestigioso riconoscimento che il Vicesindaco assegna agli operatori che si sono distinti per l'attività compiuta nel settore del turismo romano, per sottolineare l'importanza del turismo per la vita economica e sociale della capitale d'Italia.

Nel Maggio 2006 gli è stata conferita la laurea ad honorem alla Lynn University, Boca Raton, Florida. Nel maggio 2009 inoltre, gli è stata assegnata la seconda laurea ad honorem in scienze umanistiche dalla Gallaudet University a Washington, DC.

 Da maggio 2012 è Presidente dell'Associazione Piazza di Spagna Trinità dei Monti, che si occupa di salvaguardare gli interessi dei commercianti dell'area di Roma. E’ anche uno degli 8 vincitori sordi del DeafNation Inspiration Award (per Hotel Hospitality) nel agosto 2012 a Las Vegas, la prima edizione di un importante appuntamento annuale. 

Usando questo sito accettate il nostro avviso sulla privacy e i cookie. 

CONTINUA x